Luigi Guanella: Opere edite e inedite
Luigi Guanella
Regolamento F. s. M. P. - 1911 - Manoscritto
Lettura del testo

REGOLAMENTO DELLE FIGLIE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA (1911)

Capitolo XXI LE SUORE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA ALL'ORA SEROTINA DEL GIOVEDÌ ED ALL'ORA NOTTURNA DI GUARDIA

«»

[- 588 -]

Capitolo XXI

LE SUORE DI SANTA MARIA DELLA PROVVIDENZA

ALL'ORA SEROTINA DEL GIOVEDÌ

ED ALL'ORA NOTTURNA DI GUARDIA

 

[150]Nell'ora di sera del giovedì voi, meste e fervorose, vi accostate ad uno spettacolo di altissima pietà.

Il momento più pietoso della vita è quando i figli poveri e meschinelli assistono all'agonia del proprio padre.

Ottimo padre e pietosissimo è Gesù agonizzante nell'orto.

Egli guarda ai suoi figli, ah quanto miseri i figli peccatori del primo padre gran peccatore! I figli ravveduti e dolenti, alla loro volta, guardano al padre Dio Uomo agonizzante; oh quale dolore per il padre, quanto lutto per i dabben figlioli! Voi religiose, figlie della divina benevolenza, considerate, prone a terra, il pietoso mistero e passate la vostra ora così.

Considerate, pietose, Dio Uomo agonizzante per i peccati nostri, Dio Uomo agonizzante a vista dei dolori e del supplizio - 590 -che l'attende allo indomani medesimo, Dio Uomo padre nostro che suda sangue a vista di tanti suoi figli, che malgrado tanti suoi patimenti pure si perderanno disperatamente nello inferno.

[151]Nell'ultimo quarto d'ora volgete l'occhio mesto ai discepoli e, rispecchiando in quelli il vostro poco fervore e la vostra tiepidezza, cercate di umiliarvi e di compungervi profondamente.


«»

IntraText® (VA2) Copyright 1996-2016 EuloTech SRL
Copyright 2015 Nuove Frontiere Editrice - Vicolo Clementi 41 - 00148 Roma