Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
lezioni 3
lezioso 1
li 105
lì 182
libbra 1
libera 3
liberalissime 1
Frequenza    [«  »]
184 ragazzi
184 volta
183 stato
182 lì
181 all'
181 dell'
179 prima
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze


                                                     grassetto = Testo principale
                                                     grigio = Testo di commento
Pinocchio
    Capitolo
1 1 | digrossarlo, ma quando fu per lasciare andare la prima 2 2 | tante paure. Ma quando fu per consegnarlo all'amico, 3 2 | avventò sul falegname; e se ne dettero un sacco e 4 3 | principiavano a fermarsi dintorno e a far capannello.~ ~ 5 3 | quale, non avendo parole per lì per difendersi, piangeva 6 3 | non avendo parole lì per per difendersi, piangeva 7 4 | crì -crì , e poi rimase stecchito e appiccicato 8 5 | povero burattino rimase , come incantato, cogli occhi 9 6 | pieno di brace accesa.~ ~E si addormentò; e nel dormire, 10 9 | scuola, se no...~ ~E rimase perplesso. A ogni modo, 11 9 | a un ragazzetto che era del paese.~ ~- Leggi il 12 9 | Pinocchio era sulle spine. Stava lì per fare un'ultima offerta: 13 9 | era sulle spine. Stava lì per fare un'ultima offerta: 14 9 | E il libro fu venduto sui due piedi. E pensare 15 10 | direttore d'orchestra, e di schizza sul palcoscenico.~ ~ 16 11 | rantolosa:~ ~- Pigliatemi quell'Arlecchino, legatelo 17 12 | Pinocchio: e dimenticandosi sul tamburo, del suo babbo, 18 13 | Che vi pare? Quelle sono persone troppo educate 19 13 | non ci si vedeva da qui a . Nella campagna all'intorno 20 14 | lo prese per la bazza, e cominciarono a tirare screanzatamente, 21 15 | grande scrollone, rimase come intirizzito.~ ~ 22 16 | partì come un barbero.~ ~Di a poco, si vide uscire dalla 23 16 | Del resto quel burattino non m'è fisonomia nuova: 24 16 | letto.~ ~- Quel burattino , - seguitò a dire il Grillo-parlante, - 25 16 | lenzuoli.~ ~- Quel burattino è un figliuolo disubbidiente, 26 17 | denti.~ ~Fatto sta che di a pochi minuti, Pinocchio 27 18 | Quercia grande, che era a due passi.~ ~- Si può 28 18 | gora, e perché non aveva per lì una secchia, si levò 29 18 | perché non aveva lì per una secchia, si levò di 30 19 | in vicinanza del campo, e si fermò a guardare se per 31 19 | condussero in gattabuia.~ ~E v'ebbe a rimanere quattro 32 21 | e grida inutili, perché all'intorno non si vedevano 33 23 | porta sulla riva del mare, e si getta nell'acqua per 34 23 | leggiero come una foglia.~ ~E , senza stare a dir altro, 35 24 | tanta malinconia, che stava lì per piangere; quando 36 24 | malinconia, che stava lì per piangere; quando tutt' 37 26 | quella grossezza voglia star a fare il comodo tuo? Appena 38 27 | rispose con un altro pugno: e , da un momento all'altro, 39 27 | i loro libri, occhiarono a poca distanza il fagotto 40 27 | più.~ ~Ma Pinocchio rimase , e sebbene per il dolore 41 28 | vicina e il mare si vedeva a pochi passi.~ ~Appena 42 28 | scogliera; ma quando fu per arrampicarsi, sentì 43 29 | solo, andò a una capanna poco distante, e domandò 44 29 | aprire.~ ~Ma, quando fu , sentì mancarsi il coraggio, 45 29 | finestra si richiuse.~ ~Di a poco suonò la mezzanotte: 46 30 | salubre per noialtri ragazzi? non vi sono scuole: lì non 47 30 | Lì non vi sono scuole: non vi sono maestri: lì 48 30 | lì non vi sono maestri: non vi sono libri. In quel 49 32 | nel Paese dei Balocchi: non studieremo più: lì ci 50 32 | lì non studieremo più: ci divertiremo dalla mattina 51 34 | credé di sognare e rimase intontito, a bocca aperta 52 35 | montata, il quale se ne stava biascicando alcuni pesciolini 53 35 | orribile Pesce-cane che era vicino, appena m'ebbe visto 54 35 | giardino. E già stavano lì per fare il gran salto 55 35 | giardino. E già stavano lì per fare il gran salto e 56 36 | brutti ceffi, i quali stavano in atto di chiedere l'elemosina.~ ~ I racconti delle fate Capitolo
57 1 | trattennero otto giorni interi. E , fu tutto un metter su passeggiate, 58 1 | sconvenienza di lasciar su due piedi tutta la compagnia, 59 1 | gesso: il sangue era sempre : perché la chiave era fatata 60 1 | coltellaccio per aria, era lì per tagliarle la testa.~ 61 1 | coltellaccio per aria, era per tagliarle la testa.~ 62 2 | d'un quarto d'ora crebbe, dintorno al parco, una quantità 63 2 | gran salone degli specchi e cenarono, serviti a tavola 64 2 | mezzo ai suoi due figli.~Di a poco tempo il Re andò 65 2 | orchessa trovò delizioso.~Fin le cose erano andate bene; 66 2 | legate di dietro. Essi erano , e già i carnefici si preparavano 67 3 | dicevano la verità: perché di a pochi giorni il figlio 68 4 | occhiata una roccia incavata, vicino al luogo dove si 69 5 | alla punta dei capelli. E accadde di peggio; perché 70 5 | voracità, che i medici, presenti, dissero subito 71 6 | giorno, mentre stava appunto alla fonte, le apparve accanto 72 6 | avete sete, la fonte eccola .»~«Avete poca educazione, 73 7 | certi taglialegna che erano nella foresta.~Egli le domandò 74 7 | Cappuccetto Rosso, che, di a poco, venne a picchiare 75 8 | sulle grondaie de' tetti.~Di a poco, quando il gatto 76 9 | allestire una gran festa. E di uscì fuori una schiera di 77 9 | Principessa gli promise, sul tamburo, che l'avrebbe 78 10 | di consolarlo.~Si trovava , alla Corte, un giovinetto 79 10 | nella gran torre, e che ci muoia di fame».~Le guardie 80 10 | divoratrice di Corvi; e stava lì per essere agguantato, 81 10 | divoratrice di Corvi; e stava lì per essere agguantato, e 82 10 | sé. I cacciatori stavano per arrivare: senza il vostro 83 10 | meco un poco di quell'acqua .»~«Signora», egli rispose; « 84 10 | un fumo densissimo, e di a poco uno dei draghi che 85 10 | della Regina, che la teneva , per averla sempre sott' 86 11 | padrona di fare e disfare.~Di a poco tempo si venne a 87 11 | dava sul giardino; e che di il Principe avrebbe potuto 88 11 | di gioia incredibile.~E disse a Trotona tutte quelle 89 11 | dello sbaglio, l'ho piantata , e ho preferito piuttosto 90 11 | Così si sparse la voce che dintorno ci fossero degli 91 11 | sebbene lo sentisse svolazzare dintorno; perché si struggeva 92 11 | portarono nel suo palazzo, e la incoronarono. Le grandi 93 11 | palazzo del Re Grazioso, che vi resterebbe alcuni mesi, 94 11 | In quel mentre passò di una vecchierella, tutta 95 11 | specchio di cristallo.~Vi erano dintorno più di sessantamila 96 11 | dicevano esse. «Quella dev'essere tanto imprudente, 97 11 | trono della sua rivale, e stette in piedi, appoggiata 98 11 | Viso-sudicio e di condurgliela . Il cameriere rispose che 99 12 | vedeva proprio di qui a .~Tornò alla porta d'oro, 100 12 | parve d'oro o d'argento. Di a un minuto la porta si 101 12 | che l'avevano condotto fin , lo ripresero e lo menarono 102 12 | rumore confuso. Le mani, pronte, lo tirarono subito 103 12 | gli fecero dimenticare, per lì, il canino che doveva 104 12 | fecero dimenticare, lì per , il canino che doveva portare 105 12 | tranquillo, e che avrebbe trovato quello che cercava, senza 106 12 | cortile del castello. E , infatti, vi era una carrozza 107 12 | per via, le fu detto che in que' pressi c'era un 108 12 | muri non si fossero alzati per lì, e senza vedere una 109 12 | si fossero alzati lì per , e senza vedere una mano 110 12 | di più, perché forse era la sede del male. Fece chiamare 111 12 | notti, senza allontanarsi di un minuto. Fece una gran 112 12 | volete un filo di bene.» E cominciò a farle dei rimproveri 113 12 | e voi potete trattenervi , a una certa distanza, per 114 12 | finito di mangiare, mettiti e fila; ieri non facesti 115 12 | cinquecentomila miglia distante di , ma questo non era un ostacolo 116 12 | il resto l'avrebbe saputo sul posto.~Infatti attaccai 117 12 | o un mago o una fata.~Di a poco, la fata Violenta 118 12 | un nanerucolo a quel modo , mai! Per camminare si serviva 119 12 | sua bella carrozza; e di poté vedere i suoi fratelli 120 13 | passata per quella viottola . E come avrebbe fatto a 121 13 | sotterranea, e custodirvi dentro la Principessina 122 13 | chiuso nel suo gabinetto, e discorreva da sé solo, come 123 13 | giorno, ed esso era sempre a punzecchiarlo perché partisse.~« 124 13 | persone molto lontano di , togliendole in questo modo 125 13 | nella viottola, che era a pochi passi, e trovarono 126 13 | com'esse, e in quel tempo , una camera sarebbe per 127 13 | ne colse, ne mangiò e di a poco si addormentò come 128 13 | sentir passare gran gente vicino alla capanna. Il 129 14 | coniglio bambino, che stava per essere ucciso dai cani, 130 14 | davanti al suo palazzo. Fu che vide Solimano assiso 131 14 | quelli che poi uscivano di , erano pallidi, rifiniti, 132 14 | si volle allontanare di , per la passione di sapere 133 14 | e tutto ciò che esce di dentro, è avvelenato».~Nel 134 15 | strapazzarsi come una serva: ma di in capo a due mesi si fece 135 15 | sapeva che la Bestia era lì per arrivare.~La Bella, 136 15 | sapeva che la Bestia era per arrivare.~La Bella, 137 15 | paura del mostro; ma fu lì per morire di spavento, 138 15 | paura del mostro; ma fu lì per morire di spavento, 139 15 | aveva veduta.~E difatti fu che trovò la povera Bestia I ragazzi grandi Capitolo
140 tes | giudizio per non lasciarla col pericolo che andasse 141 tes | hai fatto tanto di arrivar , puoi anche salire le scale - 142 tes | specchio. - Per quel teatro , è anche troppo lusso!...~ 143 tes | Dopo pochi minuti, che ero sulla porta dell'albergo, Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
144 omi, 2 | Detto fatto, Gigino ebbe per lì una bellissima idea. 145 omi, 2 | fatto, Gigino ebbe lì per una bellissima idea. Levatosi 146 omi, 2 | Evviva Cappellone!...».~E grandi risate, urli, fischi, 147 omi, 3 | rinchiudersi nella sua camerina, e tanto fece e tanto annaspò, 148 omi, 3 | le quali stavano beccando dintorno, invece di fuggire 149 omi, 4 | ne ho toccate! Ma quella non era scherma, quelli 150 omi, 5 | sbagliato uscio: la si rigiri di ; perché la testa del cavallo 151 omi, 5 | un momento all'altro era lì per fare un gran capitombolo, 152 omi, 5 | momento all'altro era per fare un gran capitombolo, 153 omi, 7 | a chiudersi in camera: e si pettinò, si lisciò, e 154 omi, 7 | ballerine, chi se ne avvede?».~E , fatto un animo risoluto, 155 omi, 7 | Vediamola davvero.»~E dintorno a Gigino, il quale 156 pip, 2 | E in quel mentre che era lì per appisolarsi, sentì 157 pip, 2 | in quel mentre che era per appisolarsi, sentì negli 158 pip, 3 | un vitello, che pascolava vicino.~«È un disgraziato 159 pip, 3 | e, quando erano proprio lì per raggiungerlo, il 160 pip, 3 | quando erano proprio lì per raggiungerlo, il sacco 161 pip, 5 | sua camerina.~E quando fu , cominciò subito a levarsi 162 pip, 7 | scappata di mano? Eccola sempre , eccola sempre lì!... Guardatela!...»~« 163 pip, 7 | sempre lì, eccola sempre !... Guardatela!...»~«Chi?»~« 164 pip, 7 | del mare: ma mentre stava per decidersi, vide lontano 165 pip, 7 | albicocche e di fichi d'India, e , ridendo, grattandosi e 166 pip, 8 | di cerchio, se ne stavano ritti impalati, senza fare 167 pip, 9 | fingendo di essersi svegliato per lì, gridò con voce tremante:~« 168 pip, 9 | essersi svegliato lì per , gridò con voce tremante:~« 169 pip, 10 | nulla.~Ma intanto che stava almanaccando e leccandosi 170 pip, 10 | non ci si vedeva da qui a .~ ~ ~ 171 pip, 12 | uno scimmiotto, che era accanto e che faceva da 172 pip, 12 | in quel mentre che stava per riprendere il sonno, 173 fes | di rispondere, rimaneva a bocca aperta, fermo e 174 cor, 0, 2 | alto in mezzo a un prato, e , sdraiati sull'erba, mangiavano, 175 cor, 0, 4 | trombettiere, non sapendo per lì trovar subito la 176 cor, 0, 4 | trombettiere, non sapendo lì per trovar subito la parola 177 cor, 0, 5 | le ostilità e a firmare su due piedi un trattato 178 cor, 0, 6 | brutta bestia, a vederla fra l'erba, mi fece una 179 cor, 0, 7 | calmi! La sia bonino!...».~E tanto dissero e tanto fecero 180 cor, 0, 10| il rancio si debba fare , al principio del bosco, 181 mas, 0, 2 | appena fuori della barriera, c'è subito la Banca de' 182 mas, 0, 3 | fatto!...~Appena arrivati , furono salutati da un fischio


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA