Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
pieni 11
pienissimo 1
pieno 35
pierino 34
pieruccio 2
pietà 21
pietanza 2
Frequenza    [«  »]
34 incontro
34 lucignolo
34 minuto
34 pierino
34 sentito
34 vedo
34 vicino
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

pierino

Storie allegre
   Parte, Capitolo, Paragrafo
1 mas, 0, 1| fratelli. Guai se Orazio e Pierino sapessero qualche cosa!».~ 2 mas, 0, 1| nessuno: specialmente a Pierino, che anderebbe subito a 3 mas, 0, 1| pare che voglia dirlo a Pierino? Piuttosto mi taglierei 4 mas, 0, 1| di circa nove anni. Era Pierino, il minore de' tre fratelli: 5 mas, 0, 1| mosca-cieca!», soggiunse Orazio.~Pierino guardò maravigliato i suoi 6 mas, 0, 1| le daranno?...», domandò Pierino, spalancando gli occhi.~« 7 mas, 0, 1| bene! oh bene!», gridò Pierino. «Allora ci vengo anch'io.»~« 8 mas, 0, 1| Io non lo so», disse Pierino.~«Neanch'io», soggiunse 9 mas, 0, 1| ne dai quaranta», disse Pierino, ma le voglio tutte in soldi, 10 mas, 0, 1| questo Rigoletto?», chiese Pierino.~«Non lo conosci? Gli è 11 mas, 0, 1| me...»~«E io?», domandò Pierino.~«Tu ti vestirai da Gilda, 12 mas, 0, 1| del premio.~Quand'ecco che Pierino, fermandosi tutt'a un tratto, 13 mas, 0, 2| suo, dormivano Orazio e Pierino.~«Peccato!», disse Cesare 14 mas, 0, 2| brontolò Orazio.~In quanto a Pierino non poté dir nulla, perché 15 mas, 0, 2| Quale mascherata?», domandò Pierino, col capo sempre fra il 16 mas, 0, 2| come facevano?», domandò Pierino.~«Pigliavano l'ombrello, 17 mas, 0, 2| discorri bene», soggiunse Pierino, «ma nella Storia Romana 18 mas, 0, 2| rinchiusero in camera a lavorare.~Pierino, dopo averci pensato ben 19 mas, 0, 2| intenderemo...».~«Gua'», disse Pierino, «se lei ci fida anche cento 20 mas, 0, 2| nipoti Cesare, Orazio e Pierino lire cento, che segnerete 21 mas, 0, 2| subito!», gridarono Orazio e Pierino.~«Ci state voialtri a vendere 22 mas, 0, 3| l'ho avuto mai», diceva Pierino.~«Se avete sonno», disse 23 mas, 0, 3| domani.»~«O io?», disse Pierino. «Quando devo andare al 24 mas, 0, 3| domandarono Orazio e Pierino.~«C'è anche il premio.»~ 25 mas, 0, 3| Orazio.~«Eccola qui.»~«E tu, Pierino, a che cosa pensi?»~«Per 26 mas, 0, 3| lo zio Eugenio?», domandò Pierino, rattenendo il fiato.~«Quante 27 mas, 0, 3| sia il diavolo?», domandò Pierino, cominciando a tremare.~« 28 mas, 0, 3| lo dico alla mamma», urlò Pierino piangendo dalla paura.~« 29 mas, 0, 3| a piangere dirottamente, Pierino balbettò singhiozzando:~« 30 mas, 0, 3| Scusi, sor diavolo», disse Pierino, «ma queste non sono azioni 31 mas, 0, 3| prese un bello spillone che Pierino teneva appuntato sul petto.~« 32 mas, 0, 3| mamma...»~«Lascia correre, Pierino, se no ci rovini tutti!», 33 mas, 0, 3| uscir di camera, chiamò Pierino e gli disse ridendo:~«Questa 34 mas, 0, 3| non so altro.»~Il povero Pierino rimase di stucco. Raccontò


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA