Indice | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
Alfabetica    [«  »]
cervia 60
cervie 3
cervietta 8
cesare 30
cesarino 4
cesellate 1
cespuglio 1
Frequenza    [«  »]
30 berretto
30 braccio
30 carro
30 cesare
30 colazione
30 dargli
30 esclamò
Carlo Lorenzini, detto Collodi
Raccolta di opere

IntraText - Concordanze

cesare

Pinocchio
   Capitolo
1 18 | che ha davvero un cuore di Cesare?... Si è staccato coi denti I ragazzi grandi Capitolo
2 tes | io sono come la moglie di Cesare.~- Di che Cesare?..~- Di 3 tes | moglie di Cesare.~- Di che Cesare?..~- Di Cesare, romano.~- 4 tes | Di che Cesare?..~- Di Cesare, romano.~- Huh!... - fece 5 tes | l'avrò conosciuto questo Cesare, ma ora non ne lo ricordo!...~ Storie allegre Parte, Capitolo, Paragrafo
6 pip, 10 | questo mondo! Un vero cuor di Cesare! La perfetta cortesia travestita 7 mas, 0, 1| quel cartello, il nostro Cesare non ebbe più bene di sé.~ 8 mas, 0, 1| aprì.~«Giusto te!», disse Cesare con aria di gran mistero 9 mas, 0, 1| altro per la testa», rispose Cesare.~«Giusto a mosca-cieca!», 10 mas, 0, 1| Ma forse a me...», disse Cesare.~«E a me, soggiunse Orazio.»~« 11 mas, 0, 1| spia?»~«A proposito», disse Cesare, «come ci dovremo mascherare?»~« 12 mas, 0, 1| com'è naturale», riprese Cesare, «mi vestirò da Re di Francia, 13 mas, 0, 2| andarono a letto mogi mogi. Cesare dormiva solo, e in un altro 14 mas, 0, 2| Pierino.~«Peccato!», disse Cesare con un gran sospiro, prima 15 mas, 0, 2| dopo, sul far del giorno, Cesare svegliò i suoi fratelli 16 mas, 0, 2| sei ignorante!», replicò Cesare con una scrollatina di capo. « 17 mas, 0, 2| invece che da figliuolo, e Cesare, avendo trovata una corona 18 mas, 0, 2| Pagherete ai miei nipoti Cesare, Orazio e Pierino lire cento, 19 mas, 0, 2| Lo zio~ ~«E ora», domandò Cesare, «da chi si vanno a prendere 20 mas, 0, 2| capirono nulla.~Fatto sta che Cesare, invece di andare a scuola, 21 mas, 0, 2| d'oro.~Lo stesso giorno, Cesare, con un fagotto sotto il 22 mas, 0, 3| gli occhi aperti», diceva Cesare.~«Io dormo e cammino», diceva 23 mas, 0, 3| vestiamo subito», disse Cesare.~«E poi?»~«E poi s'entra 24 mas, 0, 3| di camera.~«Ora», disse Cesare, «bisogna stare in orecchio, 25 mas, 0, 3| mascherati!~«Meno male», disse Cesare, «che domani sera c'è un' 26 mas, 0, 3| questa sarebbe l'ora», disse Cesare.~«E la chiave di casa l' 27 mas, 0, 3| ci s'impiccia!», brontolò Cesare sottovoce.~Senza perdersi 28 mas, 0, 3| vuole da noi?» gli domandò Cesare ingrossando la voce e facendo 29 mas, 0, 3| non siamo ladri», diceva Cesare.~«Di chi siete figlioli?»~« 30 mas, 0, 3| tutta la colpa è tua», gridò Cesare, arrabbiandosi.~«Sissignore,


IntraText® (V89) Copyright 1996-2007 Èulogos SpA