Il paese di cuccagna
   Par.
1 12| la riputazione della gran fattucchiara Chiarastella che abitava 2 12| udendo i miracoli della fattucchiara delle Centograde, levava 3 12| paura.~ ~Chiarastella, la fattucchiara, abitava propriamente in 4 12| col capo, per salutare. La fattucchiara era una donna di media statura, 5 12| nel volto nevrotico della fattucchiara, erano un par d’occhi dallo 6 12| nei suoi gesti a scatto la fattucchiara toccava con le dita, ogni 7 12| mano di Chiarastella.~ ~La fattucchiara non batté palpebra: solo 8 12| preghiere erano finite. La fattucchiara aprì il cassetto di ferro 9 12| per trovare il cielo, la fattucchiara cavava dal cassetto di ferro 10 12| roteava, roteava intorno alla fattucchiara, con quel giro convulso 11 12| fremendo di paura.~ ~Ma la fattucchiara, dopo essersi segnata, furiosamente, 12 12| sarebbe riescita. Poi la fattucchiara accese un candelotto di 13 12| dei suoi neri capelli alla fattucchiara.~ ~Dal cassetto di ferro 14 12| riflessi azzurrastri, dove la fattucchiara guardò ancora, per leggere 15 12| fatto.~ ~- Tieni, - disse la fattucchiara a Carmela, col suo accento 16 12| ringraziatelo, - esclamò la fattucchiara, esaltatamente.~ ~E si buttò 17 12| dirigendosi verso la casa della fattucchiara. Era don Pasqualino de Feo, 18 16| Non lo sapete? è la famosa fattucchiara delle Centograde, Chiara
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License