Addio, Amore!
    Parte, Cap.
1 1, III| visione di una forza ignota e veramente incommensurabile, che sollevava 2 1, III| apprezzava solo i fatti, e veramente, egli era sgomento; una 3 1, III| Anna Acquaviva fosse stata veramente sua figlia, egli avrebbe 4 1, III| non so... non so veramente...~ ~– La vita è una cosa 5 1, III| perchè quando s'incontra veramente un uomo per bene o una donna 6 1, V| di cui coloro che amano veramente, non si guariscono mai. 7 1, VI| la disperazione, poichè veramente io ho abbruciato il primo, 8 1, VI| cercare colui che debbono veramente amare, per sempre, ecco, 9 1, VI| cominciato ad amarvi, perchè, veramente, voi solo eravate la saggezza 10 1, VI| per farvi vedere che voi veramente mi fate una grazia lasciandovi 11 1, VII| Caterina dava sul mare. Veramente essa era fabbricata sull' 12 1, VII| ricavava che piacere; e quando veramente, attraverso la dilatazione 13 1, VII| umore di Anna, cedettero. Veramente Stella Martini ne scrisse 14 1, VII| mai definitiva per chi ama veramente: ma voleva evitar la scena 15 1, VII| era intorno, ma ella era, veramente, un atomo doloroso nella 16 1, VII| pensò: Questa donna mi ama veramente. Egli appariva pensoso. 17 1, VII| ipertrofia, di nevrosi; si muore, veramente, per una sola ragione, una 18 1, VII| proprio turbamento. Egli era veramente commosso, una ruga gli segnava 19 2, II| qualche parola affettuosaveramente Cesare non faceva che rispondere 20 2, II| ella affettava ed aveva veramente, in pubblico, una grande 21 2, III| ma per propria elezione. Veramente, Cesare le scriveva un paio 22 2, III| Luigi Caracciolo che andava, veramente, ogni anno a Sorrento, ma 23 2, III| temperare l'impertinenza.~ ~– Oh veramente, pochissimo – ella rispose, 24 2, III| senza stancarsi, con un brio veramente da giovanotto, accompagnava 25 2, III| delle donne, e che tutti, veramente, avevano ragione di volergli 26 2, III| diss'ella, credendogli veramente.~ ~E gli stese la mano; 27 2, IV| morale così intenso, come se veramente tutta la fatalità del suo 28 2, IV| arrivava a domandarsi, se veramente quella gelosia non fosse 29 2, IV| Marchesa mia, avete una nipote veramente ferocediss'egli, scherzando, 30 2, IV| si era levato neppure. Ma veramente, anche lui, inchiodato nel 31 2, IV| chiusi gli occhi, pensava, veramente, che sua sorella Laura l' 32 2, IV| ora il tradimento era veramente, realmente atroce, insopportabile, 33 2, IV| fatto terribile, era così veramente implacabile nella sua fissità, 34 2, IV| sarò obbligato.~ ~– Tu sei veramente un uomo senza cuore e senza 35 2, IV| seccatrice, mia cara.~ ~E veramente, l'insulto era così atroce, 36 2, IV| Morelli.~ ~– Lo amavate veramente? Grazie del complimento: 37 2, IV| sospiro, come se morisse veramente.~ ~– Invece di lasciarvi 38 2, IV| innanzi a te, perchè io sono, veramente, una creatura vigliacca 39 2, IV| Vedi bene, che lo ami veramente! – egli gridò desolato.~ ~– 40 2, IV| orrore – ella gridò, avendo veramente tale orrore nella voce e 41 2, IV| so – egli esclamò, poichè veramente egli sapeva tutto.~ ~– Io 42 2, IV| trattenermi, nessuno...~ ~– Veramente? Anna, dimenticate che vi All'erta, sentinella! Racconto, Cap.
43 Ert, V| di quel peccerillo.~ ~E, veramente, nel dirlo, era così umile 44 Terno, I| signora: o forse lei, che era veramente un'anima santa, li aveva 45 Terno, I| scolpito, la riempivano. Veramente Peppino Ascione faceva loro 46 Terno, I| statue dei santi vestiti veramente, di lana o di seta, con 47 Terno, II| ridendo Concettella.~ ~— Veramente.. non lo sapevo… è uscito?~ ~— 48 Trent, II| inquietudine. Volete essermi veramente amico? — soggiunse con quella 49 Trent, II| una perdizione. Ella era veramente virtuosa e buona, con l' Gli amanti: pastelli Par.
50 Stresa | voi. Forse, non speravo veramente nulla e non ero, forse, 51 Morell | che Giustino Morelli fu veramente e propriamente il mio amante, 52 Caracc | risoluto e definitivo.~ ~- Veramente, io ho avuto un amante, - 53 Heliot | sovracciglia. Di giapponese, veramente, ella non aveva che i capelli 54 Sorel | candidissima pelle era più veramente roseo di qualunque rosa.~ ~- 55 Sorel | gran sussulto, e il cuore, veramente, gli si franse nella tenerezza, 56 Maria | che era solo, ed egli era veramente così solo, come mai nessun 57 Maria | voluto che tutto perisse, se veramente, nel tempo avvenire, questo 58 Angel | voi siete innocente: ma veramente, ve lo dico, voi avete armato Le amanti Parte, Cap.
59 Fiamm, III| sigaretta e fumava.~ ~- Veramente? - fece ella, guardandolo.~ ~- 60 Fiamm, III| fece ella, guardandolo.~ ~- Veramente.~ ~- È triste, è triste - 61 Sole, I| un atto famigliare.~ ~- Veramente? E come? - soggiunse Anna, 62 Sole, I| disfatta la mia vita.~ ~- Veramente, disfatta? Mi sembra che 63 Sole, I| lo guardò, in silenzio. Veramente, in quel momento, mentre 64 Sole, II| ma non interrompeva mai. Veramente, egli aveva ragione: Clara 65 Sole, II| saputo, che qualcuno mi ha veramente amata.~ ~- Potremmo non 66 Sole, IV| forse, tenera e nobile veramente, per un certo tempo per 67 Sole, IV| parte di quel cuore, era veramente finita. E tutta la sensibilità 68 Sole, IV| Ma il pensiero che egli, veramente, la credesse ancora una 69 Amant, II| titolo?~ ~- Sì, mi piace.~ ~- Veramente, ti piace? Di' la verità.~ ~- 70 Amant, III| è un male che passa.~ ~Veramente, egli aveva udito qualche 71 Amant, III| torno subito.~ ~- Va bene.~ ~Veramente non si era voltata a lui 72 Sogno, II| rispos'ella, a bassa voce - veramente, veramente, è morto qualcuno.~ ~ 73 Sogno, II| bassa voce - veramente, veramente, è morto qualcuno.~ ~E, 74 Sogno, II| canzoni e le risate. Ah veramente, veramente, come l'antico 75 Sogno, II| le risate. Ah veramente, veramente, come l'antico audace che 76 Sogno, II| non velata, non roca, ma veramente spezzata: nessun sentimento 77 Sogno, II| che a lui sembrò vedere, veramente, una mano di persona morta. La ballerina Cap.
78 I | venuta a fare, sulla terra. E veramente, la sua irresistibile perizia, 79 I | sua irresistibile perizia, veramente la delizia di quella danza 80 II | laido. Concetta Giura era veramente una bella creatura, bianchissima, 81 III | transfuga e un degenerato, veramente, che aveva mangiato al giuoco 82 III | Forse che Roberto Gargiulo veramente era innamorato di lei? Non 83 III | nome di Borgo Marinai. Ma, veramente, marinai non ce ne sono 84 IV | questo signore si è ucciso veramente, — ella disse, guardandosi I capelli di Sansone Cap.
85 I | voce che hanno le persone veramente bisognose: e giocherellava 86 V | volentieri, — disse Joanna.~ ~— Veramente? — E la curiosità si rivelò 87 V | ardente, in un momento.~ ~— Veramente.~ ~— Non veggo la ragione.~ ~— 88 VI | far colazione meco.~ ~— Veramente... sarebbe meglio, forse, 89 VI | gratificazione, rammentatemelo.~ ~— Veramente, signor cavaliere, vorrei 90 VI | donne! Alle volte, ci amano veramente: e veramente noi le amiamo: 91 VI | volte, ci amano veramente: e veramente noi le amiamo: ma la loro Castigo Cap.
92 I | poteva non pensare che, veramente, la giovane creatura sparente 93 I | infeconde lo avean soverchiato e veramente in lui si era spenta ogni 94 I | perché la gente sapesse che veramente, in lui, ogni corda era 95 I | riacconciate, malamente, poiché veramente quella donna era fatta deserta 96 I | faccia di Anna Acquaviva era, veramente, terribile a vedersi. Da 97 I | poi, si era uccisa.~ ~Ma veramente, veramente, non era il colpo 98 I | uccisa.~ ~Ma veramente, veramente, non era il colpo di rivoltella 99 I | circondavano, Anna: ma, veramente, solo quella misera servente 100 I | era uccisa, io ho sentito, veramente, qualche cosa lacerarsi 101 I | ti faccio ribrezzo!~ ~— Veramente, tu mi fai ribrezzo — egli 102 II | odorosi, allegramente, poiché veramente, ella non era una persona 103 II | Chi lo sa, se Anna si era veramente seduta in quella poltrona 104 II | fosse una immagine. Non era, veramente, un sogno, non ne aveva 105 III | linee dei suoi templi tutti veramente mistici, tutti oranti come 106 III | esotici fantasmi che hanno, veramente, non so che di fantomatico 107 III | orribile paura. Il nemico, veramente, era in lui: né le città 108 III | poiché le beau napolitain, veramente, non aveva affatto l’aspetto 109 III | misero amatore sentiva, veramente, ripresentarsi senza terrore, 110 IV | tua salute: e se ella è veramente uno spettro, Luigi, dopo, 111 V | solo?~ ~— Perché questa, veramente, è una sofferenza solitaria.~ ~— 112 V | sono amati.~ ~Tacque. Era, veramente, un silenzio funebre. L’ 113 V | contro l’altra, acciocché, veramente, essi fossero castigati 114 V | bizzarramente che ella fremette.~ ~Veramente ella tentava l’ultimissima 115 V | entrasse... allora avresti veramente paura...~ ~— Non dire, non 116 V | del passato? Hai paura, veramente, tu? Il cadavere non ti 117 V | qui, in questa stanza e veramente i tuoi capelli biondi si 118 VI | introvabile Luigi Caracciolo era veramente , a Roma, all’Hôtel d’ 119 VI | nervi, e avvelena l’anima. Veramente, la via Flaminia che conduce 120 VI | parla.~ ~— Non mi pare, veramente. Rimettiamo a più tardi — 121 VI | condurrei così in giro?~ ~— Veramente vuoi andare al teatro?~ ~— 122 VIII | in me. E forse io sembro veramente grande... sembro... Siamo 123 VIII | l’uomo piangeva, poiché veramente, non gli restava che farsi 124 IX | distante; e il mare ha, veramente, colà, una tinta profonda 125 IX | calmi... — diceva Hermione, veramente tremante, veramente convulsa.~ ~— 126 IX | Hermione, veramente tremante, veramente convulsa.~ ~— La tua voce... 127 IX | via di Posillipo, si udiva veramente l’approssimarsi di una carrozza, 128 IX | amor suo.~ ~Parve, o forse veramente, un’ombra femminile ritta 129 IX | Cercava se ella, partendo, veramente non gli avesse lasciato 130 IX | lasciato nessun saluto, se veramente quella triste, crudele, 131 IX | scritto. Ma lo amava ella, veramente? Se lo amava, perché se 132 X | tristi: la sola, l’unica, veramente piena di tristezza incommensurabile 133 X | nessuna donna. Era un giovane, veramente: era nell’età in cui si 134 X | giardino tutto fiorito, dove, veramente, le lapidi bianche dalle 135 X | Tutti quelli che amano veramente errano nella scelta.~ ~— Dal vero Par.
136 32 | era più forte di lui.~ ~Veramente si trattava di una spettatrice: Donna Paola Capitolo
137 3 | Un altro uomo mi amava veramente, con la lealtà spirituale Ella non rispose Parte
138 1 | se è troppo tardi, se è veramente troppo tardi, per il mio 139 1 | Se è troppo tardi, se è veramente troppo tardi, se io debba 140 1 | dirmi che è tardi, che è veramente troppo tardi, per me. Quanto 141 2 | inglese. Due o tre volte, veramente, in due o tre giorni, io 142 2 | occhi e vi veggo come siete, veramente, sola, solissima, fra le 143 3 | a me? Vi debbo perdere? Veramente? Non vi vedrò più mai, forse? 144 3 | malinconica:~ ~— Prego: veramente meglio: veramente bene — 145 3 | Prego: veramente meglio: veramente beneinsisteva Annie Ford, Fantasia Parte
146 1 | bigliettini, a chi rivolgessero veramente il loro sorriso quando guardavano 147 2 | Galimberti?~ ~- .. No, signorina. Veramente non vi è caminetto.~ ~- 148 2 | domandò lei, noncurante.~ ~- Veramente.... l'ora è passata. Non 149 2 | persone che ella amava, veramente la crucciavano.~ ~- Almeno - 150 4 | solite cose, poco difficili veramente, ma suonate con un certo 151 4 | ogni tanto. E appariva così veramente infelice, così veramente 152 4 | veramente infelice, così veramente perduta, che egli s'incolpò 153 5 | se stesso e di credersi veramente innamorato, veramente infelice; 154 5 | credersi veramente innamorato, veramente infelice; l'artificio così Fior di passione Novella
155 3 | nell'ordine delle cose. Lui, veramente solitario, veramente abbandonato, 156 3 | Lui, veramente solitario, veramente abbandonato, d'istinto dipingeva 157 6 | Un altro uomo mi amava veramente, con la lealtà spirituale 158 8 | amata.~ ~- Vi sembra? Non so veramente se io l'ami ora. Ma la sua L'infedele Parte, Cap.
159 Inf | delle provincie meridionali. Veramente, non è inutile aggiungere 160 Inf | Herz, la donna era stata veramente sua, in una di quelle unioni 161 Inf | che Paolo Herz potette veramente credere di essere lontano 162 Inf | po' troppo alta, ma così veramente flessuosa: e l'innamoratissimo 163 Inf | risurrezione. In pubblico, veramente, egli non sembrava che un 164 1 | vostra bianca fronte, havvi veramente un pensiero. Mi sembra che 165 ZigZ | mezzo prima. E niente altro. Veramente, egli non ebbe rimpianti, Leggende napoletane Par.
166 5 | disordinato ogni suo gesto, che veramente parve superiore ad ogni 167 8 | graziosi in Donnalbina. E veramente ella era la dolcezza di 168 9 | un uomo, ad un bambino se veramente questo munaciello esiste O Giovannino, o la morte Par.
169 1 | voglio bene».~ ~«Mi vuoi veramente bene, veramente, veramente?»,~ ~« 170 1 | Mi vuoi veramente bene, veramente, veramente?»,~ ~«Giovannino, 171 1 | veramente bene, veramente, veramente?»,~ ~«Giovannino, tu lo La mano tagliata Par.
172 1 | di Frosinone. Un uomo era veramente seduto di fronte a Roberto 173 1 | da Roma. Con uno sforzo veramente lodevole, Roberto si cavò 174 1 | aspettando il pranzo.~ ~Avrebbe, veramente, voluto pranzar fuori di 175 1 | Era un po’ sorpreso, veramente. Anche, un poco annoiato. 176 1 | scarsi, in quel giorno, che, veramente, non si poteva comprendere 177 1 | notti di seguito. …~ ~— Veramente?~ ~— Sì: nell'ottobre scorso. 178 1 | mormorò Roberto Alimena, veramente in preda a una grande commozione. — 179 1 | piccolo e gobbo, forse.~ ~— Veramente? — gridò Roberto Alimena, 180 1 | luce, si vedeva un volto veramente orribile, più che pallido, 181 1 | Ella è venuta a me, veramente, — sussurrò Rachele Cabib, 182 1 | svegliandomi, ho trovato veramente questo crocifisso nella 183 2 | letargo, Elisa Jackson era veramente graziosissima, con la testa 184 2 | valigie, con la sua roba. Veramente, la carrozza non era potuta 185 2 | tutte le tempeste.~ ~— Ma veramente mi dovrò staccare per sempre?~ ~— 186 2 | staccare per sempre?~ ~— Veramente.~ ~— Io non partirò, non 187 2 | immaginazione, in quei discorsi. Veramente esse non discorrevano troppo 188 2 | fu annunziata una visita. Veramente, non gli fu annunziata: 189 2 | ritrovato il nostro uomo.~ ~— Veramente? — gridò Roberto, fremendo 190 2 | Va bene.~ ~— Che se è veramente inorridita della esistenza 191 2 | lo trattenne in casa.~ ~Veramente, quel giro di ore così lento 192 2 | accento della verità.~ ~— Veramente? Oh, signore, che disgrazia! 193 2 | giudicasse, e si giudicava veramente, tutto il suo destino? Come 194 2 | non parlerò.~ ~— Si tratta veramente di cose gravissime?~ ~— 195 2 | trovato Dick Leslie, era veramente un nido di amore, avendo 196 2 | sul divano; ma quel sonno, veramente, non pareva il sonno semplice 197 2 | allontanarmi da lei. Era, veramente, un cenno vago, largo, ma 198 2 | dolce, così amorosa, così veramente buona! È vero, ella era 199 2 | Che orribile mistero!~ ~— Veramente orribile.~ ~— E come credete 200 2 | posseduta!~ ~«Ma chi ha amato veramente ed ha sentito l'infelicità 201 2 | fioca:~ ~— E poi? Si è egli veramente ucciso?~ ~— Sì, o signore. La moglie di un grand’uomo, ed altre novelle scelte dall’autrice Novella, Cap.
202 Idil, I| era più forte di lui.~ ~Veramente si trattava di una spettatrice: Nel paese di Gesù Parte, Cap.
203 1, I| andarmene? Saranno, poi, veramente belli, fantastici, poetici 204 1, V| furono, e gli domanda se, veramente, questo porto di Jaffa, 205 2, IV| ignara del suo vicino, unita veramente, col desiderio e con l’evocazione, 206 2, IV| momento, li vince come se veramente dovessero morire. Qualcuno, 207 4, III| gran sacerdote, colui che veramente meditò, decise e volle la 208 4, VI| della nostra vita possano veramente formare un ex-voto di lacrime 209 5, I| mondo: e il gran frutto, veramente, in una notte gelida di 210 5, I| giacché essa era stata veramente fruttuosa, giacchè dalla 211 6, I| città del patriarca Abramo, veramente non ha fatto ancora nulla, 212 7, IV| Ave, maris stella. Poichè veramente, di lassù, pare che Ella 213 7, VI| lieto, che questi sono, veramente, i soli anni in cui la Madonna 214 7, VII| con tanta bontà, che io, veramente, fra la tristezza larga 215 7, X| diventa immenso e merita veramente quel nome di mare di Galilea, 216 7, XI| religiosa, non credono che, veramente, Gesù si sia aggirato tre 217 9, III| non avete paura.~ ~— E se veramente ci accadeva qualche cosa, Piccole anime Parte
218 7 | Mario: si fa tardi.~ ~— Veramente vuoi condurlo a spasso? — Il paese di cuccagna Par.
219 2 | tutto, a metà, non ancora veramente golose; perfino la famiglia 220 3 | Gesù pareano sanguinare veramente.~ ~Immersa nella sua meditazione, 221 3 | con la pietà delle anime veramente e ingenuamente credenti. 222 4 | altra disgrazia addosso, o veramente la disgrazia è proprio la 223 4 | sogguardato il guappetto.~ ~- Veramente, dite?~ ~- Veramente.~ ~- 224 4 | Veramente, dite?~ ~- Veramente.~ ~- Che siate benedetto, 225 5 | bottega di don Crescenzo era veramente il Banco lotto numero 117: 226 6 | dalla sarta a informarmi se veramente ti dànno venticinque soldi 227 6 | giovane e ti voglio aiutare veramente. La sarta mi le due lire, 228 8 | restituisco domani sera…~ ~- Veramente - replicò ella, - avevo 229 8 | giuocare da don Crescenzo. Veramente aveva dovuto dare le solite 230 8 | affari per gli esami, affari veramente pericolosissimi, di cui 231 8 | gran giuocata settimanale. Veramente, al suo ardore di giuocatore 232 13 | creatura la cui infelicità è veramente infinita e irrimediabile: 233 15 | risaliva le scale:~ ~- Veramente, ci è un morto? - gli chiese 234 15 | che lo aveva colpito.~ ~- Veramente, Eccellenza, - disse il 235 16 | venisse la voce e se fosse veramente una voce.~ ~- Ci credete 236 16 | di ebano. Il silenzio era veramente di casa disabitata. Due 237 17 | dire che quelli erano stati veramente due pranzi, niente altro, 238 18 | sposati, che era bellissima, veramente un appartamento magnifico: 239 19 | vostra.~ ~- Ma gli avete veramente detto quelli che erano i 240 19 | voi?~ ~- Sì, sì, sì!~ ~- Veramente?~ ~- Veramente, vi dico.~ ~- 241 19 | sì!~ ~- Veramente?~ ~- Veramente, vi dico.~ ~- Ecco la lettera, 242 19 | poiché quella moneta era veramente l’ultima parola del destino. 243 20 | sola persona che l’amasse veramente… ma la espressione di noia 244 20 | era venuta ad aprire.~ ~- Veramentestudia…~ ~- Diteglielo, Il romanzo della fanciulla Racconto, Cap.
245 3, II| trascinavano il passo: ma veramente la serata domenicale alla 246 5, I| curvavano per vedere se veramente nel salone da pranzo delle 247 5, III| Mimì Sticco, la sua amica. Veramente anche la biondina Mimì teneva Storia di due anime Par.
248 1 | nessuno amava più Dio, veramente, nessuno aveva più, per 249 1 | nota. Ma se volete onorarla veramente, se volete avere una cosa 250 2 | da orfanelli, o, forse, veramente vedova, con cinque orfanelli; 251 2 | Batteva mezzogiorno quando, veramente, il greve panno imbottito 252 2 | d'onore, diciamo così, fu veramente solenne.~ ~Pomposamente, 253 2 | potremmo vedere?~ ~– Dici veramente?~ ~– Oh sì! – soggiunse 254 4 | umile e triste. Nessuno udì, veramente, distratto da quel momento Suor Giovanna della Croce: l'anima semplice Capitolo
255 1 | profonda rassegnazione.~ ~Veramente, il prefetto si arrestò 256 2 | la serva.~ ~- Tu credi? Veramente?~ ~- Eh, zi monaca mia, 257 2 | del Vico Primo Consiglio. Veramente costui stava un po' dietro 258 3 | che salivano e scendevano. Veramente, a capo chino, a spalle 259 4 | donna esitò un poco.~ ~- Veramente.... non potrei....~ ~- Ma Il ventre di Napoli Parte, Cap.
260 1, 1 | e cominciano i Lanzieri: veramente non è una strada, è un angiporto, 261 2, 1 | noi possiam credere che, veramente, il Rettifilo abbia dato 262 3, 1 | Una parola: un soffio, veramente, non altro che un soffio.» 263 3, 1 | individuali e di fortune sociali veramente possenti; da ogni lato della 264 3, 4 | criteri e di concetti che, veramente, coloro che, ancora, si 265 3, 5 | ultimi due mesi di lotta veramente eroica, gli industriali 266 3, 5 | costanza, di sacrifizio veramente ammirabile. Che gli occhi 267 3, 8 | napoletana, di allora, era veramente alta. Prezioso ritratto La virtù di Checchina Par.
268 2 | per cuocerla, la torta? Veramente avrebbe potuto mandarla
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on touch / multitouch device
IntraText® (VA2) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2011. Content in this page is licensed under a Creative Commons License