L’amore
    Novella
1 Camp | attenti c'entrano i tacchi dentro. Le interminabili file degli 2 Camp | chiudendo in mezzo le paludi, dentro le quali i giunchi selvatici 3 Camp | nella sabbia e vi mettevo dentro, fino alla bocca, i fiaschi 4 Camp | prosciutto; facendolo bollire dentro un catinaccio scrostato, 5 Camp | che l'Abramich aveva preso dentro una capanna di certi pescatori. 6 Camp | inzuppavo un pezzo di pane dentro; che a ricavarlo dovevo 7 Camp | entrava la sabbia in bocca e dentro le ciglia. Alla fine il 8 Camp | l'ora di cena, entravamo dentro una «dispensa»; dietro il 9 Camp | candela di sego e l'infilava dentro il collo d'una bottiglia. 10 Camp | una mano i soldi di rame dentro una tasca, con l'altra le 11 Camp | camminavo di malavoglia; e dentro di me studiavo invano come 12 Camp | Ci si ficcava, invece, dentro la trattoria; che è di fianco. 13 Camp | lecci, c'è una cappellina; e dentro, lungo le pareti laterali, 14 Camp | entra, quasi di corsa, dentro il convento; per pigliare 15 Camp | bocca piena e l'erba mezza dentro e mezza giù per il mento. 16 Camp | piglia il falco e lo mette dentro un secchio, dicendo che 17 Camp | della sera li rinascondono dentro se stesse. Allora, il lago 18 Camp | San Silvestro; incastrato dentro una grotta buia, sotto l' 19 Camp | sole s'è lasciato pigliare dentro una ragnaia di nuvole.~Per 20 Camp | intasato e sbattere le ali dentro il secchio. Il refettorio 21 Amor | Quella specie di scampanio dentro le onde spumose, che increspavano 22 Amor | tra losco e stupido, mise dentro di me un sentimento inatteso. 23 Gall | come uno strappo giocondo dentro il cuore; e, senza né meno 24 Gall | sonnolenza e una pesantezza dentro la testa, che i ballabili 25 Gall | sapere di che male era morta: dentro, pareva sana; e le interiora 26 Amic | sorridere; e ficcò la pipa dentro un recipiente di coccio. 27 Mar | tornare la mia moglie. Venite dentro voi.~Allora, entrarono tutti 28 Mar | colori e un sant'Isidoro dentro una cornice senza vetro. 29 Mar | avessero sentito i ladri dentro il pollaio, Mariano avrebbe 30 Mar | a tirarlo e a spingerlo. Dentro di sé si pentiva d'aver 31 Mar | spauracchio vestito da donna; e dentro di sé cercava d'indovinare 32 Lett | altro figliolo l'ho qui dentro.~Ho riso anch'io.~- Se la 33 Lett | e quell'odore, ancora su dentro il naso! Non vedrò mai più 34 Lett | La mia anima respirava dentro la tua, e tutte quelle cose 35 Elia | erano avvizziti e puzzavano dentro l'acqua. Egli non si doleva 36 Stes | buttare tutte quelle cose dentro il caminetto; che ardeva 37 Vend | riescito a entrare anche dentro il mio cuore e la mia carne. 38 Rob | e stette ad ascoltare, dentro di sé, quel che gli diceva 39 Rob | Gianicolo. Le parlava tenendo dentro l'acqua d'una vecchia vasca 40 Rob | occhi alla cima del bastone dentro l'acqua. Ma, piegatosi un 41 Rob | nascondere, farla vivere dentro la villa. Ed era inorridito 42 Cap | ammazzarle mentre saltavano dentro. D'inverno, in vece, si 43 Cap | guardava, anche parlando, dentro la pipa, e ci ficcava continuamente 44 Cap | ragioni che ormai sentiva dentro di sé; ma, quando ci si 45 Cap | staccarsi dal muro e nascondersi dentro l'erba. Ma il padre, vistolo, 46 Cap | perché entrasse la luce dentro. Poi restò su la soglia 47 Cap | mentre sentiva il pianto dentro gli occhi, aveva un gran Bestie Par.
48 1 | silenzii dall'orizzonte e dentro di me! ~La strada per tornare 49 1 | allodola è rimasta chiusa dentro l'anima, e la sento svolazzare 50 1 | dire che tu puoi restare dentro la mia anima quanto tu voglia; 51 1 | quanta non ne hai vista dentro l'azzurro. E tu, certo, 52 1 | metterebbe me al manicomio e te dentro una gabbia! ~Sono le tue 53 2 | ed egli è un solitario dentro una Tebaide. ~* * *~ 54 3 | orso che voleva entrare dentro una capanna. ~Tutte le volte 55 5 | sognate, e soffocate per forza dentro la mia anima, con ira! ~ 56 6 | bitorzolo. Porta gli occhiali e dentro i suoi occhi pare che cada 57 10 | conobbi, se pioveva entrava dentro una porta vicina al mio 58 10 | coltello, gliela cacciò dentro la gola. Il rospo cominciò 59 10 | filo di ferro, per metterli dentro un secchio. Quando il secchio 60 10 | vanga; e ve li zeppavano dentro. Poi li ricoprivano di terra; 61 13 | zia venne da me, mi portò, dentro un fazzoletto, due conigli 62 18 | lumi a olio, che vedevo dentro la stalla di quel contadino, 63 18 | mucche che avevano il muso dentro la mangiatoia. ~* * *~ 64 19 | e le sante intirizziti, dentro e attraverso. ~Cercavo di 65 19 | superstizione di fermarmi, dentro ciascuna, più nel mezzo 66 20 | Che le vostre case entrino dentro la terra; e sopra ci verrò 67 21 | non c'era più nascondigli dentro i quali non fossimo stati. 68 25 | Non ho mai guardato dentro un pozzo senza pensare alla 69 25 | e allegra, che v'andava dentro giù per le grondaie contorte, 70 30 | ingrandiva fino a sentirmela dentro i miei occhi. Ma i miei 71 33 | ficcato pezzetti di cartasuga dentro il calamaio. ~Riesco fuori 72 35 | sole è peggio dell'acqua dentro un pozzo, e dove ci si tormenta 73 36 | che scendono e risalgono dentro questa fonte dove le alghe 74 40 | con il ventaglio aperto, dentro il suo bicchiere, una vespa 75 44 | fiasco stava per scender dentro e cadervi. ~La rabbia finì 76 46 | restavano chiusi, sempre più in dentro. ~Una ragazza, dall'altra 77 50 | finiscono mai. ~A entrar dentro bisognava anche attraversare 78 50 | so chi è, credo che sia dentro quella stanza; e allora 79 51 | padre lo fece scapitozzare e dentro una rigonfiatura, a metà 80 52 | ritrovarsi con quella di dentro il chiostro. ~Ed io resto Gli egoisti Capitolo
81 1 | che cominciava e finiva dentro lui stesso. Non partecipava 82 1 | trasparente e il sole ficcarsi dentro le cose.~In Piazza della 83 1 | chiuse il pezzo di specchio dentro un cassettaccio; nettò sopra 84 2 | si sentì un’altra volta dentro quella solitudine, che pareva 85 2 | per capire che cosa c’è dentro.~La voleva conoscere, senza 86 2 | egli non aveva da mangiare. Dentro, cantavano accompagnandosi 87 2 | aperto in mano, vi frugava dentro. Mentre una donna, seduta 88 2 | chiuso dove s’era fermato.~Dentro il salone Margherita c’era 89 2 | mentre sopra le ciglia, quasi dentro gli occhi, gli sgocciolava 90 2 | schizzano in bocca. C’era, dentro un bicchiere pieno d’acqua 91 3 | intonazioni che Dario completava dentro di .~Sentiva che il momento 92 4 | Dio! E per inginocchiarsi dentro a qualche chiesa, gli venne 93 4 | secondo l’altezza che sentiva dentro di . Il gran pino che 94 6 | santi perchè portano Dio dentro di , i briganti perchè 95 6 | lucida e nera: intravidero, dentro, i cappelli di due signore 96 6 | così distratto, a pensare dentro di , che si ricordò di 97 6 | si sentì scoraggiato; ma, dentro di , lo approvò.~E si 98 7 | soltanto due cani randagi, e, dentro un castro, un porco di pelo 99 7 | campagna fino agli orizzonti; dentro i quali sembrava addensarsi 100 7 | odio; un odio cresciuto dentro a lui per anni ed anni, 101 7 | Allora le baciò le mani, dentro le palme; come se fossero 102 8 | Accidenti a quando siamo entrati dentro al caffè!~Non potendosi 103 8 | Ministeri, con chi ci sta dentro; e anche il Quirinale.~Parlava 104 8 | sigaretta si rifletteva dentro i suoi occhi, che gli s’ 105 9 | nascosti fino alle spalle dentro un fosso che la tagliava, 106 10 | qualche rama sporse fin dentro il davanzale; ed altre rame, 107 11 | come le sue mani entravano dentro i capelli: si sentiva quasi 108 11 | anima. Sembrava la portasse dentro di ; come una donna porta 109 12 | colorito; e l’oro era anche dentro gli occhi. Questa era una 110 13 | la sua vita era soltanto dentro l’anima; e il resto era 111 14 | casolare pareva che vi sparisse dentro avviluppato dalla solitudine 112 15 | era sentita come cadere dentro il teatro.~Guardandolo uscire, 113 15 | ghirlande, quasi affondato dentro; e, dietro c’erano cinque 114 16 | che tentava di mettere dentro la coscienza tutto il tempo Con gli occhi chiusi Capitolo
115 1 | pane e i fiaschi del vino dentro la dispensa. E sapeva trattare 116 1 | di richiudere l'ampolla dentro la madia, vi passava sopra 117 3 | calda; torcendosi le mani dentro le sottane affondate tra 118 3 | testa a tutti; e li cosse dentro il padellino del soffritto; 119 3 | cosa significava quel giro dentro la stanza? La nonna e la 120 4 | ficcava il braccio nudo dentro un sacco di grano, per assicurarsi 121 6 | pensieri vi si smarrivano dentro, insieme con i loro echi 122 7 | quasi stravolta, con un peso dentro le tempie, incapace di mettersi 123 8 | la mescolò e la rimise dentro. Poi prese, dal focolare, 124 8 | fattosi da giovine, pigiò dentro il pezzetto di brace rimasta 125 8 | altra volta quel fumo, e dentro di sé, come una cosa reale, 126 8 | dimenandosi tutta. Pose dentro una cesta il fieno già falciato 127 11 | inverso, con il calesse, dentro una spalancatura interminabile 128 11 | primo dei lampioni accesi dentro la città.~     Gli alberi 129 12 | giorno stesa nella poltrona; dentro la trattoria. Il suo volto 130 13 | dirgli quel che soffriva dentro di sé; e sentivasi così 131 14 | forza, il giovine le gridava dentro gli orecchi: ~     «Ti faccio 132 20 | il pesce ammonticchiato dentro l'acquaio e tolto allora 133 20 | guanciali e cercò di piangere: dentro di sé chiedevasi se anche 134 20 | prima che la mettessero dentro la cassa, pensò: "Perché 135 20 | che mettevano il cadavere dentro la cassa; ma non avrebbe 136 21 | bianchicci; e, infilati i mazzi dentro due lunghi vasi di porcellana, 137 21 | trovasse sempre come loro dentro il cimitero!~     Ma la 138 22 | mise con la testa all'ingiù dentro a un sacco stretto tra le 139 22 | bestia fu per restare dentro, arrembata; poi, miagolando, 140 23 | che entrassero a prenderlo dentro la trattoria.~     Ma fu 141 23 | matrimonio, leticavano anche dentro la trattoria; con grande 142 23 | porcellana sbocconcellato, dentro il quale c'erano stati ritti 143 23 | una pianta quasi ficcata dentro l'altra, con le foglie spinose, 144 23 | di olio con uno scorpione dentro, servendosene per medicarsi 145 24 | volta gli gridò, proprio dentro a un orecchio:~     «Vieni 146 25 | riposava un pezzo troppo secco dentro una fenditura del muro, 147 29 | accompagnata alla processione su dentro il paese.~     Era stata 148 30 | sbocconcellato, scroscia l'acqua dentro un abbeveratoio massiccio.~      149 30 | superiore della torre era dentro alla luce, e pareva dovesse 150 30 | entrasse, vertiginosamente, dentro i suoi occhi! Il baldacchino 151 31 | e credette di chiudere dentro esso anche Ghìsola. Era 152 32 | Quando alzò gli occhi era già dentro Firenze, passato di poco 153 33 | le hanno accesa la paglia dentro la tana.~     Degli esami 154 34 | che illumini soltanto dentro; mentre le persone, che 155 34 | alto dell'altro, chiusi dentro i muri rettangolari, che 156 34 | a due e tre angoli l'uno dentro l'altro, a cerchio, a nodi, 157 34 | tutta piana oppure contorta; dentro la quale si mettono e s' 158 35 | Provenzano, quasi rinchiusa dentro un'altra spianata di case. 159 37 | paura; come se tirasse giù, dentro l'acqua, lei e tutta la 160 38 | stelle scintillano anche dentro i tuoi occhi. Te le vedo 161 38 | uno sguardo verso Masa; e dentro una mano gli pareva di tenere 162 39 | La diligenza arrivò. Dentro, c'era una donna e un contadino 163 40 | silenzioso che si ode parlare dentro le case dalla via.~      164 41 | ne sentivano invidia, e dentro di sé dicevano ch'era molto 165 42 | voler entrare. Egli la portò dentro; e la baciò, tremando tutto. 166 43 | Sentiva d'esser caduto dentro un vuoto, dal quale non Giovani e altre novelle Novella
167 Pigion | il paletto dalla parte di dentro. Aveva anche il pavimento 168 Pigion | via sempre, involtandoci dentro la polverina bianca. Poi 169 Pigion | fondo alle scale, la buttò dentro il suo carretto.~E Marta 170 Oster | con un fischio; e portammo dentro le biciclette, appoggiandole 171 Oster | Corriere delle Maestre» ancor dentro la fascia: e siccome sopra 172 Pittor | da Don Vincenzo.~A pena dentro, c'era la porticina del 173 Pittor | un'altra volta.~Il Bichi, dentro di sé, disapprovò il prete 174 Pittor | scaletta a chiocciola, messa dentro il muro, che aveva uno spessore 175 Crocif | o bestiale. Sembrava che dentro dovessero avere qualche 176 Crocif | sentivo abolire ogni vita; e dentro di me doventavo somigliantissimo 177 Crocif | minuto piace a qualcuno, dentro di sé è un gaudio; ma non 178 Crocif | hanno tutta trapassata da dentro in fuora.~Ella dorme 179 Crocif | sopra; acciambellata dentro la sua veste; pallida, certo 180 Crocif | convento in cima, si rinchiude dentro i suoi alberi e i suoi cipressi. 181 Crocif | giovine si desta, come da dentro il mucchio della spazzatura.~ ~ ~ 182 Miser | bruscamente, le calze, dentro la cestina piena di gomitoli. 183 Giovan | voleva essere forte, anche dentro di sé. Qualche volta si 184 Giovan | testa, per vedere che c'è dentro!... La pappa!... La pappa, 185 Giovan | pappa!... La pappa, c'è dentro!... Smetti di mangiare!... 186 Giovan | lagrime caddero sul pane e dentro il piatto, mentre egli cercava 187 Giovan | Lo voleva vedere, diceva, dentro gli occhi! Ma Alfonso teneva 188 Recita | ficcarsi; ma si mette a sedere dentro la porta; e, quando esce 189 Recita | in terra con il cucchiaio dentro; e, sorridendo della fretta, 190 Recita | qualcuno, chiunque sia, ha dentro di sé una cosa che non confiderebbe 191 Recita | per cercare qualche cosa dentro la borsetta di seta verde. 192 Recita | guardo meglio se è qui dentro: così le risparmio di salire.»~« 193 Recita | nessuno lo sappia; ed egli, dentro di sé, ne soffre e fa di 194 Recita | con le quali sarà messa dentro la bara. Egli non vedrà 195 Matta | facevano né meno entrare dentro la bottega. Ho visto io 196 Matta | e li buttava lesto lesto dentro il cassetto aperto con l' 197 Figliol | chiudendo gli usci; guardando dentro i cassetti e ripassando 198 Figliol | insieme, gli guardavano dentro la cassetta del calesse, 199 Figliol | volessero frucare anche dentro le ruote. Allora il signor 200 Figliol | per capire che cosa c'era dentro; taceva un poco e poi rispondeva, 201 Amico | con lui, non avessi più dentro di me quella fiducia ingenua 202 Amico | e mi pareva di vederlo dentro la sua bara già fatto irriconoscibile 203 MortoF | tutte le notti si ficcò dentro. Egli vi giungeva cantando, 204 MortoF | braccia, tirava su l'aria dentro il naso; sentendosi pigliare 205 MortoF | piaceva che scorresse giù dentro le fogne della strada, quando 206 MortoF | vini. Poi lo chiamavano dentro, e facevano bevere anche 207 MortoF | via per andare al forno dentro il quale dormiva. Per di 208 MortoF | siepe di bosso, ci si ficcò dentro. Allora cominciò a pensare 209 MortoF | in mano. Stava così bene dentro la siepe, che vi s'accomodò 210 MortoF | Ce n'è un altro fiasco dentro la madia.»~«Va' e prendimelo.»~ 211 MortoF | foglia di granturco ripiegato dentro. E, senza preoccuparsi delle 212 MortoF | rappacificarsi. Ma ella lo tirò dentro per la camicia, dicendogli 213 MortoF | pensare soltanto a me! Qui dentro, siamo tutte uguali».~Disse 214 MortoF | che dicevano, prendendo dentro di sé anche lei parte alla 215 MortoF | poi chinò la testa, quasi dentro al seno, e continuò il suo 216 MortoF | affetto per tutte e cinque: dentro di me si erano potute purificare; 217 MortoF | di guardarmi; per quanto dentro di me la supplicassi di 218 MortoF | c'entrasse una punta fin dentro; come qualche volta sognando, 219 MortoF | vedevo, alcuna volta, entrare dentro qualche stanza dei nostri 220 MortoF | avrei aspettato proprio dentro la sua stanza; ma non potevo 221 MortoF | la chiave che stringevo dentro un pugno in fondo alla tasca 222 MortoF | anch'essi, che sparissero dentro una specie di nebbia tra 223 MortoF | Corrado tolse una gamba da dentro la panca, si alzò quanto 224 MortoF | nel prato; dove sparivano dentro fino al ventre. Mise il 225 MortoF | vergognati a farsi vedere dentro Maccarese; e perciò si sentivano 226 MortoF | che gonfiava , soffiando dentro una canna, una pecora dopo 227 MortoF | avesse avuto una stanga dentro; ma si mise alla testa dei 228 MortoF | vuoto che va sempre più in dentro; vertiginosamente. Egli 229 MortoF | tenendosi a braccetto, dentro un caffè; dove si vedono 230 MortoF | sono soltanto le sentinelle dentro i loro casotti, e due coppie 231 MortoF | Pilotta che non entri anche dentro i suoi occhi. Non ha più 232 MortoF | gente sopra i cavalli e dentro le barchette, con le pitture 233 MortoF | di sentirsi sicuro anche dentro di sé.~«Chi te lo ha inventato?»~« 234 MortoF | piano a metterci una mano dentro. Che importava se era povera? 235 MortoF | cambiarsi; e non lui! E, andando dentro lo stanzone dove tre contadini 236 MortoF | antichi che una volta facevano dentro i cortili; chiudendoli sopra 237 MortoF | parolaccia; ma, come quando dentro le chiese si sentiva prendere 238 MortoF | usciolo. Egli sentiva che dentro non era più libero e a suo 239 MortoF | un tratto un occhio che dentro di lui non si era ancora 240 MortoF | casa e a quel che c'era dentro. Non potevano essere state 241 MortoF | a dietro. Certamente, dentro la stanza avevano sentito 242 MortoF | portarlo. Si rimandava in dentro i polsini della camicia, 243 MortoF | a mantice sonava sempre dentro un’osteria, il cui lumicino 244 MortoF | un ferro da calza messo dentro per segnale delle pagine 245 MortoF | calore, gli s'affondasse dentro di sé. Ed allora lo stridio 246 MortoF | risentimento caldo che soffoca dentro le lacrime! E tutta la bontà 247 MortoF | quasi afflitto, vi pensò dentro di sé lunghi giorni.~Sempre 248 MortoF | egli scappava a mangiarla dentro un cortile.~In quel cortile 249 MortoF | entrava nel bagno, chiudendosi dentro la stanza, a Vittorio davano 250 MortoF | mestoli di legno infilati dentro i buchi di uno asciugamano! 251 MortoF | pensava: "Metterò un pugnale dentro una fodera di cuoio nuovo, 252 MortoF | barrocciai precipitati giù dentro le balze.~E gli sembrava 253 MortoF | Pietro sentì un dolore dentro tutta la testa, e si sollevò 254 MortoF | forca di legno appuntellata dentro a un buco sotto il davanzale. 255 MortoF | piatta e bianca, andando dentro tutte le rientrature dei 256 MortoF | una mano le monete di rame dentro la tasca dei calzoni; con 257 MortoF | denari che egli doveva avere dentro il canterano e in tasca; 258 MortoF | le ginocchia una Madonna dentro una cornice pesante; per 259 MortoF | un cipresso come infilato dentro. Ma egli desiderava di vedere 260 MortoF | egli soffriva lo stesso e dentro di sé si consumava. Rappacifichito 261 MortoF | da una morsa sempre più dentro. Saltava da letto, e non 262 MortoF | pere o di cacio e andava dentro un’osteria, dove si faceva 263 MortoF | sorridere; e ficcò la pipa dentro un recipiente di coccio. 264 MortoF | ammazzarle mentre saltavano dentro. D’inverno, in vece, si 265 MortoF | guardava, anche parlando, dentro la pipa, e ci ficcava continuamente 266 MortoF | ragioni che ormai sentiva dentro di sé; ma, quando ci si 267 MortoF | staccarsi dal muro e nascondersi dentro l’erba. Ma il padre, vistolo, 268 MortoF | perché entrasse la luce dentro. Poi restò su la soglia 269 MortoF | mentre sentiva il pianto dentro gli occhi, aveva un gran L'incalco Atto, scena
270 , , 1 | so che malattia è entrata dentro i miei pensieri.~ ~Mario~ 271 , , 1 | potrebbero essere soltanto dentro di me. Quelli degli altri 272 , , 2 | meno un giorno solo, dentro a queste mura.~ ~Mario~Sembra 273 , , 2 | può capire quel che passa dentro il mio animo.~ ~Mario~Lasci 274 , , 3 | volta. Siamo entrati più dentro a noi stessi; ci siamo più 275 , , 3 | Bisogna trovare un punto fermo dentro di noi; ma non fatto soltanto 276 , , 3 | poco i tuoi occhi vedranno dentro i miei che noi siamo ancora 277 , , 3 | luce è quella che illumina dentro me stesso. E questi miei Novale Parte, Lett. (GG.MM.AA)
278 1, 041202| non andrei a pregare dentro. Per me ci vorrebbero delle 279 1, 081202| vedesse con la fronte posata dentro il cavo trepido di una mano, 280 1, 211202| che mi avrebbero chiuso dentro una cassa e portato al cimitero, 281 1, 070103| piangere (io che sono ateo) dentro una chiesa, di tremare al 282 1, 070103| la donna, per me, nuota dentro un infinito d’idealità da 283 1, 110103| ascoltare per risentire dentro di me tutta quanta la bellezza 284 1, 140103| marmo lurido di un tavolino, dentro una bettolaccia, la sua 285 1, 140103| anima diveniva meravigliosa. Dentro a quel cranio ributtante 286 1, 140103| uccellacci delle idee nere dentro il Maelstrom. Edgardo teneva 287 1, 140103| contenuto che hanno, fin dentro le ossa, d’inverosimile.~ 288 1, 290103| qualche Porta, spingendoci dentro i campi e facendo delle 289 1, 030203| che lo fabbrico e vi abito dentro? Forse.~Ah, poveri i miei 290 2, 1a0906| dileguarsi ogni nebbia; ma dentro a me c’è un essere che mi 291 2, 1a0906| fuggirmi? Di acquietare tutto dentro di te? Di reprimere, come 292 2, 070307| mondo, che sentivo muoversi dentro di me. Vorrei che tu credessi 293 2, 160307| tutte le cose. Si: io ho dentro di me questo sentimento.~. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .~ 294 2, 170307| vedere che cosa abbiano dentro, vi trovo solamente il desiderio 295 2, 230307| non dovrei dar retta a te? Dentro te c’è tutto, poi che ci 296 2, 240307| te. Mi sono così infuso dentro di te, che tu devi percepirne 297 2, 270307| Pensavo il mio dolore anche dentro le ossa. E credevo di aver 298 2, 040407| Perché non lavorerò, se dentro di me sono tante cose?~ 299 2, 170407| per una sfiducia che avevo dentro di me e fuori di me. Onde 300 2, 170407| come scomparsa o chiusa dentro questa tavola, o barriera 301 2, 050607| me; e i canti dei beceri dentro le taverne. Io sono sopra 302 2, 130607| Martino mi sono trovato dentro la bottega di un pizzicagnolo 303 2, 130607| Ora vedo che dentro quest’anno mi devo impiegare.~. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .~ 304 2, 130607| inchiostro s’è appastato dentro i calamai. In media vanno 305 2, 220607| sotto la tua casa, ma avevo dentro un abisso di desolazione, 306 2, 080707| non penso se non vedendoti dentro a me stesso.~Ecco che, scrivendoti, 307 2, 100707| mezzi che ho io. Che se dentro quest’anno non riuscissi 308 2, 120707| T’ho talmente dentro di me, che per chiamare 309 2, 120707| di sposarci. E perché non dentro quest’anno?~. . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . . .~ 310 2, 130707| contraccambiare tutto ciò che sogno dentro di te. E le cose del mio 311 2, 130707| Perché so che il male è dentro di me, e che basta una tua 312 2, 300707| che volontà sia entrata dentro di me.~Quando sarò con te, 313 2, 200807| esprimere bene la verità che è dentro di me. Io mi sentii come 314 2, 120907| io ti ricordavo? T’avevo dentro di me incancellabilmente? 315 2, 150907| ributtato, mentre i tronchi, dentro, erano quasi secchi e scortecciati 316 2, 150907| campi. Una volta lo posi dentro la giubba e lo portai a 317 2, 150907| udivo cadere i tre soldi dentro la cassetta da lettere dell’ 318 2, 150907| non cercasse qualcuno dentro.~Meno che d’inverno, perché 319 2, 150907| paesaggio d’intorno. Lo sentivo dentro di me... Anche gli affetti 320 2, 150907| carnaccia con le budella sudicie dentro. Io amavo le cose e, principalmente, 321 2, 150907| la mia anima. Tu sei qui dentro. «Se tutto il mondo perisse, 322 2, 181007| parole. Ma tu sei sempre dentro di me, e mi parli come vuole 323 2, 211007| furono ancora accettati. Ma dentro domani potrò ripresentarli 324 2, 021107| sapevo scrivere. Sentivo dentro di me qualche potenza, ma 325 2, 201107| Anch’io fui sorridente dentro di me, e quindi non molto 326 2, 261107| parecchie ore a riserrare dentro me la voglia di leggere 327 2, 231207| non penso se non avendo dentro di me la tua imagine. E 328 2, 010108| disegno, quantunque sentissi, dentro di me, che quella manifestazione 329 2, 010108| quando fui guarito, vedevo dentro di me tante imagini che 330 2, 010108| voglia. Credo che sentissi dentro di me un vocìo assordante 331 2, 040108| fiume che precipita sempre dentro la mia mente.~Ho scorse 332 2, 250108| indefinibili. Sembra ch’io barcolli dentro la realtà.~Dove sei tu? 333 2, 100208| più lontani, pur avendo dentro di noi la necessità di amarci. 334 2, 050308| 5 marzo 1908.~Son qui dentro la stazione da un quarto 335 2, 190308| destinata una grande cosa. È dentro di me, nella mia anima o 336 2, 260308| tuoi atti; anzi, essi sono dentro di me. Ho voglia di stare 337 2, 030508| bricco con un pennello grande dentro. Sotto due tegamini, uno 338 Tac, 030903| una foglia e la stritolo.~Dentro il mio pugno stride, e mi 339 Tac, 040903| desiderio di tornare subito dentro.~Entrammo in una galleria 340 Tac, 040903| che l’acqua corresse dentro. Ma dovetti accorgermi che, 341 Tac, 040903| Vidi che un operaio vi era dentro.~Il sorvegliante guardava 342 Tac, 040903| tavole messe a caso. dentro si muovono le perforatrici 343 Tac, 040903| minare le nostre città.~E dentro di me, ebbi un senso di 344 Tac, 211003| neve, la chioma respira~dentro la luce, e il cielo splende Il podere Capitolo
345 1 | bavero di velluto, mettendo dentro una delle tasche i guanti 346 1 | un fiasco di lisoformio dentro una catinella. Si fermò 347 1 | infezione era già troppo dentro."~Poi medicò e rifasciò; 348 1 | Giulia, rinchiusi i ferri dentro la cassetta e giunta a metà 349 2 | parole di Remigio, rispose da dentro casa:~"Che ti affatichi 350 2 | padre aveva tenuto due anni dentro una gabbia; rivide anche 351 2 | odore della calce spenta dentro i secchi di latta. Quelle 352 5 | piacere, lo fece passare dentro la sua stanza; e, dettogli 353 6 | fiammiferi; e, dopo aver soffiato dentro il bocchino, abbassandosi 354 6 | si obbliga di rendermele dentro un certo tempo..."~Il Lenzi 355 6 | avvicinandoglisi come per leggere dentro i suoi occhi, disse tutto 356 6 | sbottonatosi la tasca di dentro della giubba, posò su la 357 8 | riescivano a strappargli la carne dentro; gliela distruggevano. Tornò 358 10 | cadere. E quanto era sudicia! Dentro, il concio e un mucchio 359 11 | dall'acqua del fontone, dentro il quale s'erano capovolte 360 11 | gente e di fagotti; e quelli dentro guardavano tutti insieme 361 11 | domenica sarebbero andati dentro Siena; a sentir suonare 362 12 | volte che metteva un piede dentro una fossetta, andava in 363 12 | e il sole entrasse anche dentro.~La Tressa, splendevole 364 12 | Siena, s'accendevano i lumi dentro le case; e c'erano due o 365 14 | sua vita sembrava chiusa dentro un sacco, da cui non c'era 366 14 | con la matrigna o pensava dentro di sé. Un usciere si mise 367 14 | forse, lo guardassero; e, dentro di sé, cercava di trovare 368 15 | fascina secca, che buttavano dentro con la forca, le fiamme 369 15 | picce della pasta coperta dentro i cenci di lana; poi ridiscendeva, 370 15 | campo."~"Ma le ho ficcate io dentro il forno!"~"Se non le avessi 371 15 | fare la pelle a Remigio. Dentro di sé lo aveva sempre sentito, 372 15 | certi insetti accumulano dentro le loro pallottole di terra, 373 16 | la testa, che la metterò dentro la tribbiatrice; se non 374 17 | scendere il vicolo. Bùbbolo, dentro, possedeva un canapè sfondato, 375 17 | non è vero, tanto meglio. Dentro la tua coscienza, sai da 376 18 | stecco, che gli era entrato dentro una scarpa.~"Mi ricordo 377 18 | tornò a casa, era buio. Già, dentro Siena, avevano acceso i 378 19 | al prato, come rinchiusi dentro il fittume degli uomini 379 19 | che andavano a dirle loro dentro gli orecchi. Quando una 380 21 | fontini si votavano; e, dentro la mota e le alghe, restavano 381 21 | restava come un compenso dentro la coscienza, ormai trovavasi 382 22 | come se fosse per entrarvi dentro.~Egli guardò i soffitti 383 22 | distintamente tutto ciò che era dentro la camera. Da prima Remigio 384 22 | quasi silenziosa; mentre, dentro, si sentivano scrocchiolare 385 22 | Bisognerebbe entrare dentro!"~"Appoggiamoci, con la 386 23 | questo è il portafogli, e dentro ci sono i denari."~Prese 387 24 | Mi pare che il vitellino dentro si muova troppo. Deve farla 388 24 | Ficchiamolo, allora, dentro una cesta ricoperta con 389 25 | greppa della Tressa: come dentro un letto di erba; dove con 390 25 | e, qui, confuse la voce dentro una risata di gola "come 391 25 | vorrei dirti, che sento dentro di me, lo sa soltanto il 392 25 | poderuccio; che pareva ficcato dentro un cocuzzolo di creta. Punte 393 26 | sera, sentivano cantare da dentro le osterie; e pareva che Ricordi di un impiegato MeseGiorno (0101)
394 0203 | ma, con un tremito fin dentro i nervi del cervello, le 395 0302 | un vago abbozzo che vive dentro di me.~Ora, in vece, sento 396 0302 | Drago; che approva~mugulando dentro la gola rauca. Non me ne 397 0303 | stato a vedere la camera. È dentro~Il paese; e dopo una scala 398 0305 | dice, ridendo:~— Forse, dentro di sé, si tiene da più di 399 0307 | viene portata in poltrona dentro uno scompartimento. Egli 400 0307 | quasi nuova, rigata di rosso dentro e fuora; e trovo tutto in 401 0309 | piedi deformi e ripiegati in dentro che andava a sedersi, tutto 402 0309 | occhi castagni, che avevano dentro un lume quasi rosso; secca 403 0311 | stare a catena come un cane dentro il casotto di legno, è piccola; 404 0311 | paesello che si riflette grigio dentro l’acqua. Intanto si fa sera. 405 0316 | grigie.~Se piovesse anche dentro la mia anima! Sentirei, 406 0316 | uscio, credo di chiudere dentro una vita più vasta della 407 0316 | uscio socchiuso quelli che dentro la stanza parlavano. Sono~ 408 0318 | Ogni sua parola si muove dentro la mia stanza, e la sento 409 0329 | soltanto con le stelle.~Dentro le siepi, qualche insetto 410 0330 | vengono a sollecitarmi fin dentro l’osteria.~Ma i facchini 411 0330 | Passa, anzi, le giornate dentro il nostro ufficio, quantunque 412 0330 | la luna?~L’oscurità ch’è dentro di me m’inebria.~Perché 413 0416 | illuminate dalle lampadine dentro; una donna si fa alla finestra 414 0416 | nasconde. Allora, metto dentro la rete la valigia; e mi 415 0417 | ho fatto male, sono già dentro l’albergo. Mi sveglierò 416 0418 | più, ma quando mi pare che dentro gli occhi, simili a una 417 0418 | labbra le sono come entrate dentro. Mi sono alzato in punta Tre croci Capitolo
418 I | voglia di lavorare, stando dentro la libreria dalla mattina 419 I | Torna presto, perché io qui dentro non voglio che mi ci venga 420 II | carta stampata! Io sto qui dentro, sacrificato tutto il giorno; 421 II | grattare su i maccheroni; e, dentro di sé, diceva: “Chi sa come 422 III | fatture?~- Devo metterle dentro le buste.~- O che aspetti?~- 423 IV | campagna, a destra, divalla dentro un collineto lunghissimo 424 IV | restituiremo il suo denaro dentro due mesi!~Al Nicchioli questa 425 V | bambine, no. Metti il grifo dentro ai piatti e taci.~- Se non 426 VI | allora davano un'occhiata dentro la porta; per vedere se 427 VI | mura della cinta cascano dentro la terra gialla, tra l'erba 428 VI | orti, a piè delle case; dentro la cinta delle mura di Siena. 429 VII | vantò:~- Sognavo perfino!~Dentro la libreria c'era poca luce 430 VIII | dovuto sempre sottomettersi. Dentro di sé, è vero, glie ne era 431 VIII | quantunque, pensandoci meglio, dentro di sé non ne trovasse né 432 IX | levare uno spillo restato dentro una commettitura del legno. 433 X | ebbe un gran rivoltolone dentro, e continuò come se fosse 434 X | una poltrona con un piede dentro un senapismo caldo, perché 435 XI | mica andare! Entra, qua dentro, franco, quasi con brio... 436 XII | queste nànnole? Vieni più in dentro, e lasciali stare quanti 437 XII | vino, e andò a serrarsi dentro la libreria; a stracciare 438 XIII | crettata da cima a fondo. Dentro uno spiazzo, tra due mura 439 XIII | gran rigonfio di case; e, dentro, la Cattedrale. In Fontebranda, 440 XIII | specie di gaudio amaro. Dentro di lui sentiva moversi come 441 XIII | ficcandoci il manico del martello dentro, se un gancio alla trave 442 XIII | retta, mettendoci il collo dentro. Egli delirando le parlava, 443 XIII | ammazzava, mise la testa dentro il laccio. Sentendosi stringere, 444 XIV | a collocare il cadavere dentro la cassa. Pochi minuti dopo, 445 XIV | occhi. Sentivano che dentro lasciavano e perdevano quel 446 XV | versare una bottiglia d'acqua dentro il collo, mentre non se 447 XV | si alzò e chiese a quelli dentro il bugigattolo:~- Volete 448 XV | prendere con gli altri dentro.~Strascicava una gamba; 449 XV | spariva; magari entrando dentro un uscio, finché non fossero 450 XV | fossero passate.~E, se era dentro la bettola, diceva agli
Best viewed with any browser at 800x600 or 768x1024 on Tablet PC
IntraText® (VA1) - Some rights reserved by Èulogos SpA - 1996-2009. Content in this page is licensed under a Creative Commons License