Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 209 -


141. AL P. D. BERNARDO APICE,1 IN CAPOSELE.

L'esorta a non pensare di mutare stanza, ed a quietarsi colla volontà di Dio.

 

Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

(1752, OVVERO 1753.)

 


Ho ricevuto la lettera del P. D. Paolo [Cafaro], ch'io vi facessi andare ad Iliceto. Ma io vedo che questa non è volontà di Dio, ma tentazione del demonio, perché vede il bene che voi fate in cotesta casa. Se andate ad Iliceto, che bene ivi farete? Dice D. Paolo che costì tutte le cose vi paiono nere. Ma se vi abbandonate in mano dell'ubbidienza, vi pareranno tutte bianche. Onde vi prego a quietarvi colla volontà di Dio; altrimenti, in ogni parte, starete inquieto. Almeno scrivetemi quale cosa v'inquieta in cotesta casa, che mi persuada a farvi mutare stanza; perché io non vedo quale mai possa essere questa causa, bastante a farmi risolvere altrimenti di quel che v'ho scritto.

D. Bernardo mio, sai il bene che t'ho voluto e ti voglio. Quietati, perché l'inquiete vostra sarebbe anche mia. Viva Gesù, Maria, Giuseppe e Teresa!

 

Fratello ALFONSO del SS. Redentore.

 

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




1 Il P. Bernardo Apice, nato in Castellammare il 2l dicembre 1728, fece professione il 6 gennaio 1748, e morì il 9 dicembre 1769. Aveva dunque di Congregazione anni 22, spesi tutti in fatiche apostoliche, tanto in Napoli quanto in Sicilia, dove fece un triennio di Rettore. Il P. D. Agostino Saccardi ha scritto la Vita di quest'ottimo soggetto, la quale fu stampata in Napoli l'anno 1816.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos