Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 473 -


369. A SUO FRATELLO, D. ERCOLE DE' LIGUORI.

Parla di alcune faccende domestiche.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

 

SANT'AGATA, MESE DI AGOSTO 1762.

 

Per grazia di Dio sto di ottima salute, e nel giorno fo gli esercizî.

Voglio consultare se è meglio pastenare [piantare] qui alla massaria [campo] ceuze bianche [gelsi]. Vi ringrazio delle torcie.

Domenico Antonio [Ianella], l'ho mandato via ed il cocchiere anche se ne va; perché non fanno per me.

Saluto D.a Rachele e D. Gaetano,1 e non mi scordo ogni giorno di raccomandarvi a Gesù Cristo.

 

Affmo fratello ALFONSO.

 

Conforme all'originale che si trova presso i Padri Benedettini di Downside nell'Inghilterra.

 




1 Il sacerdote D. Gaetano de' Liguori era fratello del Santo e di D. Ercole.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos