Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 214 -


701. AL P. D. ANTONIO TANNOIA, RETTORE DELLA CASA D'ILICETO.

L'informa di diverse cose.

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 5 OTTOBRE 1772.

Mando i ducati quattro e mezzo.

Scriverò al P. Vicario [D. Andrea Villani] per l'affare del Sig. Onofrio.

Scriverò ancora a Nocera per sapere che hanno fatto del corpo [libro] delle eresie, mandato da me a Mgr di Bovino, e ne scriverò anche a Napoli a Fr. Francesco [Tartaglione]. Non dubiti; perché se mai l'hanno distratto, glie ne farò mandare un altro corpo.


- 215 -


E tutti raccomandatemi a Gesù Cristo per la buona morte. Benedico V. R. e tutti.

Fratello ALFONSO MARIA.

Conforme all'originale che si conserva nell'archivio della casa di Pagani.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos