Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 285 -


176. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Gli accusa ricevuta di libri e gli manda un'altra aggiunta per la Morale.

 

Viva Gesù e Maria!

ARIENZO, 12 MAGGIO 1766.

 

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

 

Per grazia di Dio, già sono arrivate in Napoli le Spose colle altre Apologie, e l'altra balletta con Valsecchi e l'altro libretto.

Io m'era posto in angustia nelle settimane passate; perché mi aveva avvisato il Sig. Ernandez ch'era venuto il padrone Francesco Padoano e non gli avea consegnato niente; ma poi la roba già è venuta a Napoli e già l'ho fatta prendere. Come sia andato il fatto, non lo so.

Già si va accostando il mese di luglio, in cui spero che si dia principio alla ristampa della Morale.

Le invio un'altra aggiunta. La faccia conservare, e meglio sarebbe che la facesse collocare al suo luogo proprio.

E con ciò resto di nuovo rassegnandomi

Di V. S. Illma

Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio di Roma.

 




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos