Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Lettere

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 315 -


198. AL SIG. GIAMBATTISTA REMONDINI.

Sullo stesso argomento.

 

Viva Gesù, Maria e Giuseppe!

ARIENZO, 3 MARZO 1768.

 

Illmo Sig. Sig. e Pne colmo.

Scrissi già a V. S. Illma ch'io volevo dare qui alle stampe un libretto contro l'anonimo Francese che un libro intitolato: Riflessioni intorno alla S. Sede, ma finalmente, dopo molti dibattimenti, ho stimato bene, per più motivi, che non mi conveniva dar fuori qui in Napoli il detto libretto, con tutto che già avevo fatta la fatica di compirlo.

Non potendo dunque qui in Napoli dar fuori questo libretto, ho pensato di farne un'altro dell'istessa materia contra Giustino Febronio, il quale per altro tocca gli stessi punti dell'autor Francese.

Bisogna però che io lo faccia in latino ed in altra forma, diversa dal libretto già fatto; e bisogna che lo cacci fuori sotto nome finto. E penso tra giorni cominciare a lavorarlo, perché il libro della Pratica di amar Gesù Cristo già ho compito quasi tutto di componerlo e già si è cominciato a stampare; e subito ch'è stampato, lo manderò a V. S. Illma, mentre qui ne farò tirare poche copie.

Il libretto poi contra Febronio verrà picciolo; al più sarà di nove o dieci fogli, e forse sarà più breve. Prego V. S. Illma ad avvisarmi, quanto più presto, se intenderebbe di stamparlo costì; e se vuole V. S. Illma che la spesa della stampa vada a conto mio, tanto me ne contenterò; poiché stimo che questo libretto sia di gran gloria di Dio e di bene della Chiesa, oggidì (può dirsi) da tutte le parti conculcata.

Aspetto quanto più presto la risposta.

La Morale1 si è cominciata a smaltire; ma ora che ho fatta


- 316 -


mettere agli Avvisi la notizia di questa nuova ristampa colla rivocazione di molte sentenze, aggiunte di dottrine e trattati ecc., spero che comincierà ad avere smaltimento più grande, e specialmente per quelli del Regno che, senza questo avviso, non ne avrebbero avuta la notizia; e perciò mi è convenuto di dare una copia di questa Morale a quel ministro che fuori gli Avvisi e non vuole ammettere che si stampino queste notizie di libri nuovi usciti, se non ha il libro di cui si la notizia.

Aspetto la risposta per lo libretto, e resto rassegnandomi

Di V. S. Illma Divmo ed obblmo servitore vero

ALFONSO MARIA, vescovo di Sant'Agata.

[P. S.] L'Istruzione già si sta trasportando in latino; avvisatemi se volete che ve la mandi subito ch'è fatta1.

Conforme all'originale che si conserva nel nostro archivio generalizio in Roma.

 




1 6a edizione.

1 Fu poi pubblicata sotto il titolo: Institutio catechistica ad populum in praecepta Decalogi et Sacramenta.




Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos