Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText
S. Alfonso Maria de Liguori
Esempi di Gesù Bambino

IntraText CT - Lettura del testo
Precedente - Successivo

Clicca qui per nascondere i link alle concordanze

- 245 -


ESEMPIO II.

Riferisce il Padre Cagnolio (in Conc. Nativ.) appresso il P. Patrign. (Corona d'esempi ecc.)2 che una religiosa dopo molti peccati giunse a questo eccesso: comunicatasi un giorno, si trasse dalla bocca la sacra particola, la pose in un fazzoletto e poi chiusasi in una cella buttò in terra il Sacramento e si pose a calpestarlo. Cala poi gli occhi e che vede? vede l'ostia cangiata in forma d'un vago bambino, ma tutto pesto e intriso di sangue che le disse: E che t'ho fatt'io che cosi mi maltratti? Allora la meschina ravveduta e pentita, piangendo si buttò genuflessa e gli disse: Ah mio Dio, mi dimandi che m'hai fatto? m'hai troppo amata. Sparì la visione ed ella in tutto mutata diventò un esempio di penitenza.




2 Giuseppe Antonio PATRIGNANI, S. I., La Santa Infanzia del Figliuolo di Dio, tomo IV: Quattro corone di esempi, ovvero Finezze amorose del SS. Bambino Gesù: corona 4, esempio 13. Il Patrignani cita: P. Cagnolius, in concione Nativitatis, cioè, a quanto pare, Giovampaolo Cagnoli, Prediche morali e panegiriche.






Precedente - Successivo

Copertina | Indice: Generale - Opera | Parole: Alfabetica - Frequenza - Rovesciate - Lunghezza - Statistiche | Aiuto | Biblioteca IntraText

IntraText® (V89) © 1996-2006 Èulogos